Segno 261 | Feb/Mar 2017

 5,00

È uscito Segno 261. La copertina di questo numero è dedicata agli artisti Gianni Pettena  e Giulio Paolini. In questa prima uscita dell’anno, in concomitanza alla 41esima edizione ArteFiera, raccontiamo gli eventi espositivi più interessanti di questi mesi fra Istituzioni Pubbliche, Fondazioni e le migliori gallerie italiane storiche ed emergenti.

Categoria:

Descrizione

È uscito Segno 261. La copertina di questo numero è dedicata agli artisti Gianni Pettena  e Giulio Paolini. In questa prima uscita dell’anno, in concomitanza alla 41esima edizione ArteFiera, raccontiamo gli eventi espositivi più interessanti di questi mesi fra Istituzioni Pubbliche, Fondazioni e le migliori gallerie italiane storiche ed emergenti.

Parliamo di Anish Kapoor al Macro Roma, di Fabio Mauri al Museo Madre Napoli, di H.H.Lim Museo Messina Milano, di Paolo Bini alla Reggia di Caserta, di Graziano Pompili al Museo MAGI e di Giovanni Leto alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento. Ma ancora, in tempo di fiera sono le gallerie le protagoniste del n. 261 con gli approfondimenti al lavoro di Victor Burgin alla Galleria Lia Rumma, di Gilberto Zorio alla Galleria De Foscherari , di Ennio L.Chiggio / Edoardo Landi alla Galleria Santo Ficara e dei giovani Matteo Negri da ABC Arte Genova e Ruben Pang da Primo Marella Milano.

Particolare il pezzo dedicato alle Accademie a confronto fra Roma-Parigi e all’attività di IGAV Torino con il suo articolato programma di mostre di arte italiana nel mondo.

In documentazione artisti e operatori trovate uno spaccato su Marzio Cialdi a cura di Valerio Dehò, su Marinella Senatore di Marco Teti, su Paolo Scirpa di Marco Meneguzzo, mentre in Osservatorio critico/Letteratura d’arte sono sciolti i temi del restauro, recensioni di libri e una breve riflessione dal titolo Contro la mortificazione dell’arte di Dario O.La Mendola.

Informazioni aggiuntive

Peso 270 g
Dimensioni 31.5 x 17 x 0.5 cm