Segno 262 | Apr/Mag 2017

 5,00

Copertina dedicata alla grandissima ed eterna Louise Bourgeois che, dopo la grande retrospettiva tenutasi al Museo Nazionale di Capodimonte nel 2008, torna a Napoli con una personale allo Studio Trisorio intitolata Voyages Without a Destination. A lei e a questa mostra dedichiamo un ricco approfondimento attraverso la penna di Raffaella Barbato.

COD: 0391-3910-0262 Categoria:

Descrizione

Copertina dedicata alla grandissima ed eterna Louise Bourgeois che, dopo la grande retrospettiva tenutasi al Museo Nazionale di Capodimonte nel 2008, torna a Napoli con una personale allo Studio Trisorio intitolata Voyages Without a Destination. A lei e a questa mostra dedichiamo un ricco approfondimento attraverso la penna di Raffaella Barbato.

Ma il numero 262 aprile/maggio di Segno è altrettanto ricco di articoli che tracciano i profili degli artisti internazionali più interessanti e delle mostre da non perdere assolutamente in questi mesi.

Si comincia con la mostra di Keith Haring a Palazzo Reale di Milano, per proseguire poi con Il Cacciatore Biancoda FM Centro per l’arte contemporanea, seguita da un’intervista a cura di Fabio Meloni a Marco Scotini. A Roma al MAXXI parliamo di Please come back, alla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze del Rinascimento Elettronicodi Bill Viola e al Camusac di Cassino di Rilevamenti #1.

Nelle gallerie private trovate corposi spaccati dedicati a Andreas Serrano alla Galleria Alfonso Artiaco di Napoli, agli artisti Attia, Alaoui, Solakov alla Galleria Continua sede di San Gimignano, a Mario Airò e Andrea Romano da Vistamare Pescara, a Mario Nigro da A Arte Invernizzi Hsiao Chin allo Studio Marconi ’65 di Milano.

Con oltre 30 recensioni delle migliori proposte delle gallerie e Istituzioni italiane e del mondo, il numero 262 di Segno si completa con più di 100 segnalazioni nella ricca documentazione Italia/Estero, e le anteprime delle più importanti rassegne istituzionali fra le città di Milano, Roma, Napoli e Torino, e ovviamente anticipazioni sull’attesissima Biennale D’Arte di Venezia e Documenta Atene/Kassel 2017.

Infine, La sezione Arte e Letteratura è particolarmente ricca con un’intervista curata da Stefano Taccone dedicata all’ultimo libro di Lea Vergine, L’arte non è faccenda di persone perbene. Conversazione con Chiara Gatti (Rizzoli, 2016) e un dialogo fra la nostra Direttrice Lucia Spadano e Demetrio Paparoni a proposito del suo atteso e discuso ultimo libro The Devil.

Non poteva mancare il nostro ultimo saluto al grande Jannis Kounellis, scomparso lo scorso 16 febbraio, al quale abbiamo dedicato un particolare ricordo, ripubblicando una storica intervista del 1998 di Raffaella Iannella e ricordando un fondamentale testo di Paolo Balmas di quello stesso anno.

Informazioni aggiuntive

Peso 270 g
Dimensioni 31.5 x 17 x 0.5 cm